Inhalt drucken

Eventi

Il Cézanne nascosto

Kunstmuseum Basel

Quale fondatore dell'arte moderna, Paul Cézanne (1839-1906) è oggi il più importante e famoso pittore della fine del XIX secolo. Pochi sanno che Cézanne fosse anche un disegnatore all'avanguardia, perché questo aspetto del suo lavoro è ancora poco studiato e raramente esposto. Nella Galleria di arti grafiche (Kupferstichkabinett) del Museo d'arte di Basilea si trova la più grande collezione al mondo di disegni di Cézanne, composta da 154 fogli. Il fatto che esistesse già nel 1930 è la prova della lungimirante politica in materia di collezioni del museo di Basilea.

I due terzi di questo patrimonio provengono da album di schizzi recuperati e in gran parte ricostruiti in previsione della mostra. Rappresentando le opere iniziali e centrali del processo artistico di Cézanne essi consentono di penetrarne la prassi creativa quotidiana, in cui scene di violenza tipiche degli inizi si affiancano a schizzi di ritratti e copie di opere di Delacroix o sculture antiche si alternano a paesaggi e bagnanti. Attraverso la ripetizione e variando un po' l'angolazione Cézanne migliora la sua comprensione della percezione e sviluppa modalità completamente nuove di rappresentazione. Nei suoi acquerelli l'artista pone il disegno in un rapporto dinamico con il colore, allontanandosi così dalla tradizione. Anche nella pittura la linea gioca un ruolo importante. Spesso Cézanne realizzava uno schizzo sul tela che poi ritoccava con un pennello prima di iniziare il vero e proprio processo pittorico. La mostra offre sguardi affascinanti sul lavoro creativo di questo importante pittore.

Legenda: Pomeriggio a Napoli
©Kunstmuseum Basel
   

Data e ora

10. giugno 2017 -
24. settembre 2017

Ulteriori informazioni

www.kunstmuseumbasel.ch

Luogo dell'evento

Kunstmuseum Basel, Neubau