Inhalt drucken

Eventi

Paul Klee

Fondation Beyeler

La mostra è dedicata a un aspetto finora ancora poco studiato dell'opera di Paul Klee - l'astrazione. Nella prima metà del XX secolo il distacco dall'arte figurativa e lo sviluppo dell'arte astratta diventano un tema fondamentale per molti artisti europei. Anche l'artista svizzero Paul Klee si vota a questa sfida: nelle sue opere, che comprendono circa 10.000 lavori, da quelli giovanili a quelli tardivi, è possibile osservare esempi davvero interessanti dell'evoluzione degli universi iconografici astratti e dei processi di astrazione pittorica.  Gli aspetti centrali nelle opere non figurative di Klee hanno quindi un'importanza fondamentale in tutta la sua produzione artistica: natura, architettura, musica e segni grafici.

La mostra di carattere retrospettivo presenta circa 100 opere risalenti a ogni fase creativa dell'artista, a partire dal 1913, e include preziosi prestiti provenienti da numerose istituzioni prestigiose e collezioni private in Europa e oltreoceano. Oltre alle opere principali saranno esposti lavori fino ad oggi solo raramente mostrati al pubblico, che fanno apparire Klee sotto una luce sorprendentemente nuova.

Legenda: Segni in giallo, 1937
©Fondation Beyeler, Riehen/Basilea, Collezione Beyeler
 

Data e ora

01. ottobre 2017 -
21. gennaio 2018

Ulteriori informazioni

www.fondationbeyeler.ch

Luogo dell'evento

Fondation Beyeler, Riehen